Salta al contenuto principale
Archive

Indirizzo: Classico

SCUOLA NAVALE MILITARE MOROSINI

  |   By  |  0 Comments

MONTALE

  |   By  |  0 Comments

Liceo classico

Il percorso del liceo classico è indirizzato allo studio della civiltà classica e della cultura umanistica. Favorisce una formazione letteraria, storica e filosofica idonea a comprenderne il ruolo nello sviluppo della civiltà e della tradizione occidentali e nel mondo.

Favorisce l’acquisizione dei metodi propri degli studi classici e umanistici, all’interno di un quadro culturale che, riservando attenzione alle scienze matematiche, fisiche e naturali, consente di cogliere le intersezioni fra i saperi e di elaborare una visione critica della realtà.

La lettura dei classici in lingua originale e la loro traduzione sono attività basilari che sostengono lo studio anche delle altre discipline, perché sollecitano da un lato il rigore logico e la precisione analitica, dall’altro la sensibilità espressiva, la creatività e il gusto per il bello. è una scuola in cui si “impara ad imparare”, mirando a fornire agli propri studenti una base culturale ed una padronanza di metodi tali da consentire loro di accedere a qualsiasi corso universitario e di abbracciare un domani a qualsiasi professione. Gli allievi del Classico, una volta diplomati, intraprendono tanto facoltà umanistiche (lettere, giurisprudenza, lingue, psicologia…) quanto scientifiche (medicina, farmacia, ingegneria, chimica, matematica, biologia…), a riprova del fatto che maturano in questa scuola un atteggiamento di ricerca, una capacità di argomentare e un metodo di lavoro che li aiuterà ad affrontare le loro esperienze future.

 

Liceo linguistico

Il Liceo Linguistico mette al centro del proprio progetto educativo l’apprendimento, fin dal primo anno, di tre lingue straniere moderne, e l’approfondimento delle culture di cui sono espressione. La prima lingua, Inglese, è obbligatoria per tutte le classi, mentre le altre due lingue saranno scelte fra Tedesco, Spagnolo e Russo, in base alle preferenze dichiarate dagli iscritti. Per tutte le lingue è prevista una lezione a settimana in compresenza con un docente madrelingua per il potenziamento delle abilità orali.

Il Liceo Linguistico, quindi, è consigliato ad alunni con buona motivazione allo studio, attitudine per le lingue e curiosità per le culture straniere.

Il percorso di studi garantisce una preparazione globale grazie al contributo delle discipline dei vari ambiti: letterario-artistico, storico-filosofico, matematico-scientifico.

La preparazione culturale e professionalizzante è rafforzata da soggiorni e stage linguistici nei paesi in cui si parlano le lingue studiate. Queste esperienze costituiscono delle preziose occasioni per consolidare le conoscenze linguistiche, sviluppare le competenze sociali e civiche e costruire una coscienza europea e interculturale.

Date di “Scuola Aperta” online 2022/23 (prenotazione on line  da www.liceomontale.it)
info: orientamento@liceomontale.it

19 novembre   2022 14.30-15.45    classico 16.00-17.15    linguistico
12 dicembre    2022 14.30-15.45   linguistico 16.00-17.15   classico
09 gennaio      2022  14.30-15.45    classico 16.00-17.15   linguistico
16 gennaio      2023 14.30-15.45  linguistico 16.00-17.15    classico

MAJORANA – CORNER

  |   By  |  0 Comments

 

Il curricolo liceale mira a dare una formazione compiuta ed organica, critica ed aperta ai diversi campi del sapere umano. Il liceo permette l’accesso a diversi settori occupazionali per i quali è richiesto non solo un titolo di scuola media superiore non professionalizzante, ma anche adattabilità e flessibilità ne vari ambiti lavorativi.

I quattro indirizzi del liceo, classico, linguistico scientifico e delle scienze applicate presentano sì aspetti disciplinari comuni ma allo stesso tempo si distinguono per alcuni aspetti caratterizzanti specifici.

Il liceo classico è caratterizzato da:

  • studio delle lingue classiche
  • riflessioni sulle origini della cultura occidentale per una comprensione critica del nostro tempo
  • armonia di Umanesimo e Scienza
  • Storia e Arte dal passato al Presente

Il liceo linguistico è caratterizzato da:

  • formazione umanistica di respiro internazionale
  • padronanza di tre lingue straniere moderne
  • presenza curricolare dei lettori madrelingua
  • scambi culturali, soggiorni linguistici e progetti europei

Il liceo scientifico è caratterizzato da:

  • dialogo tra sapere scientifico e umanistico
  • acquisizione di un metodo scientifico e di procedure logiche
  • approccio sperimentale alla conoscenza mediante l’uso di laboratori
  • lettura critica della realtà attraverso lo studio delle discipline umanistiche e scientifiche e, nell’opzione delle Scienze Applicate, da competenze avanzate negli studi afferenti alla cultura scientifica e tecnologica.

 

 CLICCA PER VEDERE UNA PRESENTAZIONE SINTETICA DEL LICEO

CLICCA PER NAVIGARE NEL PORTALE DELL’ORIENTAMENTO

 

 

XXV APRILE

  |   By  |  0 Comments

FOSCARINI

  |   By  |  0 Comments

 

GUARDA I VIDEO DELLA NOSTRA SCUOLA

LA STORIA DEL NOSTRO LICEO

 

 

Latino greco sono le materie che caratterizzano il liceo classico ordinamentale. Lo studio di queste discipline consente ai ragazzi di acquisire, oltre ad un vasto bagaglio di conoscenze linguistiche e storico-letterarie, che arricchiranno la loro preparazione generale, delle abilità permanenti, utili e spendibili in ogni ambito lavorativo, qualunque sia la strada che sceglieranno di intraprendere. Grazie all’attività di traduzione i giovani si abituano al ragionamento scientifico, con l’attenta analisi dei particolari e la formulazione di ipotesi, necessarie per giungere a conclusioni attendibili. Inoltre,l’attenzione e la cura nella scelta dei termini per rendere al meglio in italiano un pensiero espresso in un’altra lingua creano nei giovani una forma mentis rigorosa ed aperta, che consentirà loro di affrontare ogni argomento con spirito critico e con un approccio dialettico.

Lo studente del liceo classico maturerà quindi spiccate capacità comunicative e argomentative e saprà utilizzare con disinvoltura il lessico specifico dei settori più diversi (medico, giuridico…), ricchi di termini ed espressioni derivanti dalla lingua greca e latina.

Il liceo “Foscarini” integra i pregi della tradizione del liceo classico con una attenzione particolare alle materie dell’area scientifica, mentre consente agli studenti anche una valida formazione nelle lingue straniere, sia per l’inglese curricolare che per altre lingue europee proposte nei corsi extracurricolari, accanto al cinese.

 

Dopo la riunificazione con il Convitto Nazionale avvenuta nel 1995, il Liceo Foscarini aveva chiesto senza successo l’apertura di una sezione di Liceo Europeo. La richiesta fu rinnovata e definitivamente accolta nel dicembre 2009 e nel settembre 2010 iniziavano le lezioni per tre sezioni. Nel 2013 è stata costruita a tempo di record una nuova ala dell’edificio, entrata in funzione nel settembre 2013; l’ala ha 15 aule attrezzate di LIM e armadietti individuali.

Il Liceo Classico Europeo è riservato ai Convitti Nazionali, prende le mosse dal Trattato di Maastricht e ha come obiettivi principali l’apprendimento e la diffusione delle lingue parlate nell’Unione Europea e il miglioramento della conoscenza della cultura e della storia dei popoli europei.

Il Liceo Europeo è scuola secondaria di secondo grado, è quinquennale, opera secondo gli ordinamenti della scuola di stato italiana e rilascia, previo superamento dell’esame di stato, il diploma di maturità classica.

FRANCHETTI

  |   By  |  0 Comments

Ecco, cari Ragazzi, penso sia proprio questo il punto: essere felici!

Voi state per affrontare una delle scelte più importanti della vita: la scuola superiore, via maestra verso il futuro. Gli effetti di questa scelta saranno di lunga durata, per certi versi spiazzanti, sicuramente non scontati.

Scegliete con la testa, ma anche con il cuore e credeteci fino in fondo, perché la Scuola è, e deve essere (in rigoroso ordine alfabetico): ben-essere, casa, comunità, confronto, crescita, cultura, dialogo, discussione, famiglia, passione, pensiero, ponte.

Buona scelta.

La dirigente scolastica – Michela Michieletto

 

LICEO CLASSICO

Nella convinzione che la cultura antica sia patrimonio della cultura occidentale e che il mondo classico sia uno dei nuclei fondanti l’identità comune della civiltà europea, il liceo classico mira al raggiungimento di una serie di solide competenze più che mai necessarie nella società odierna, permettendo allo studente di affrontare dopo il diploma qualunque indirizzo universitario.

La scuola, infatti, si propone innanzitutto come luogo di istruzione e di educazione volte alla crescita della persona in tutte le sue dimensioni.

Ponendo, poi, le discipline scientifiche in rapporto costruttivo e complementare a quelle umanistiche, sviluppa lo spirito critico nell’acquisizione delle conoscenze e mette lo studente nella condizione di elaborare strategie efficaci nella risoluzione di problemi.

È possibile scegliere anche l’opzione classico con potenziamento scientifico curricolare di due ore settimanali, una di matematica e una di scienze oppure un potenziamento curricolare di due ore di conversazione di lingua inglese..

LICEO LINGUISTICO

SECONDA LINGUA STRANIERA: FRANCESE, SPAGNOLO, TEDESCO TERZA LINGUA STRANIERA: CINESE, GIAPPONESE, RUSSO

 Il liceo linguistico forma giovani capaci di confrontarsi con culture diverse, in grado di interagire, in una dimensione internazionale, in vari ambiti, mediante la conoscenza di tre  lingue  straniere parlate in differenti paesi dell’Europa e del mondo: oltre alla formazione culturale propria dei licei, il percorso offre lo studio approfondito delle lingue e delle culture straniere  con  particolare attenzione all’aspetto storico, letterario ed artistico, ma senza trascurare le discipline scientifiche e promuovendo l’attuazione di metodologie CLIL e di percorsi multidisciplinari che stimolano e valorizzano l’apprendimento dell’alunno in situazioni linguistiche concrete, spendibili sia in percorsi universitari che lavorativi.

L’aspetto innovativo dell’indirizzo qui proposto è lo studio del cinese, del giapponese e del russo come terza lingua, accanto a inglese come prima lingua e francese, spagnolo e tedesco, come seconda lingua.

Tratti distintivi del percorso linguistico sono: 1) presenza di lettori madrelingua; 2) metodologia  CLIL già dal terzo anno; 3) attività mirate di PCTO; 4) esperienze di contatto e di scambio linguistico-culturale.

Il livello atteso in uscita è B2+/C1 per la prima lingua straniera; B2 per le seconde lingue europee    e B1 per le altre lingue

LICEO CLASSICO – LICEO MUSICALE

  |   By  |  0 Comments

Istituto scolastico dalla storia secolare, il Liceo Classico “Marco Polo” è una scuola che coniuga tradizione e innovazione. Ha sede in un palazzo veneziano del 1600 e in questa meravigliosa cornice si formano in campo umanistico da più di centocinquant’anni giovani studenti. E’ una scuola che, pur rispettando la tradizione e il rigore che la sua storia impongono, pone al centro del percorso educativo la persona e la sua umanità, cercando di creare un clima di apprendimento il più possibile sereno e rispettoso dell’individualità di ciascuno.

Il Liceo Musicale si pone come obiettivo formativo in senso lato, indagare il ruolo della Musica nella storia e nella cultura, approfondendo gli aspetti esecutivi, interpretativi e compositivi e sviluppando percorsi individuali per il raggiungimento di specifiche competenze tecnico strumentali. Poter studiare musica in una città così importante sotto il profilo storico-culturale, quale Venezia, diventa per lo studente sia uno stimolo positivo, sia un’importante occasione per conoscere le più prestigiose realtà musicali ed artistiche della sua città. Il curricolo del liceo musicale prevede un percorso che intende integrare la formazione umanistica, linguistica, artistica e musicale e che permette allo studente di poter proseguire gli studi universitari verso ogni indirizzo e verso i corsi accademici di Alta Formazione Musicale presso i Conservatori Statali. Attraverso lo studio delle discipline caratterizzanti, lo studente potrà comprendere, eseguire, interpretare con il primo ed il secondo strumento brani di epoche, generi e stili differenti, realizzare repertori con ensemble vocali e strumentali ed acquisire competenze informatiche ed elettroacustiche legate all’area musicale. 

CAVANIS

  |   By  |  0 Comments