Salta al contenuto principale
Archive

Ordine: Post Diploma

CARABINIERI

  |   By  |  0 Comments

 

 

 L’Arma dei Carabinieri (dapprima Corpo dei Carabinieri Reali e poi Arma dei Carabinieri Reali) è una delle forze di polizia italiane, con competenza generale e in servizio permanente di pubblica  sicurezza, facente parte contemporaneamente delle forze armate italiane, dal 2000 con il rango di forza armata. Al vertice dell’istituzione vi è un comandante generale con il grado di generale di corpo d’armata.

 

Vuoi entrare nell’Arma dei Carabinieri?

Visita il nostro sito, https://www.carabinieri.it/ dove potrai inviare i moduli per il concorso e trovare tante altre informazioni.

 

ESERCITO ITALIANO REGGIMENTO LAGUNARI SERENISSIMA

  |   By  |  0 Comments

Nel Briefing Superiori e Triennio Liceo si possono trovare informazioni  sui compiti istituzionali dell’Esercito Italiano, informazioni sulle opportunità dei volontari in ferma, Scuola Sottufficiali dell’Esercito di Viterbo, Accademia Militare di Modena ed informazioni e link sui concorsi ed arruolamenti.

Briefing Superiori e Triennio Liceo

 

Nella Brochure reclutamenti puoi trovare informazioni utili se vuoi diventare un Ufficiale, un Maresciallo, un Volontario in ferma o diventare allievo di una scuola Militare dell’Esercito Italiano.

Brochure_reclutamenti

 

 

https://www.esercito.difesa.it/concorsi-e-arruolamenti

 

Video dell’Esercito Italiano

MARINA MILITARE

  |   By  |  0 Comments

POLIZIA DI STATO

  |   By  |  0 Comments

Questura di Venezia, Polizia Ferroviaria, Polizia Stradale, Polizia di Frontiera, Reparto Volo, Polizia Postale

 

 

La Polizia di Stato è una forza di Polizia a competenza generale dipendente dal Ministero dell’Interno. La Polizia di Stato è presente sul territorio attraverso le Questure, i Commissariati, le “Specialità” (Polizia Stradale, Polizia Ferroviaria, Polizia Postale e delle Comunicazioni e Reparti Speciali) ed i settori specializzati in determinate materie (es. Polizia di Frontiera).

Scopri quali sono le articolazioni della Polizia di Stato:

https://www.poliziadistato.it/articolo/23245

 

Scopri come entrare a far parte della Polizia di Stato:

https://www.poliziadistato.it/articolo/1375ce4300120dc3312623360

agente

agente tecnico

ispettore

ispettore tecnico

commissario

commissario tecnico

atleta ff.oo.

orchestrale

medico

medico veterinario

familiari di vittime del dovere

Scopri la Polizia Postale: https://www.commissariatodips.it/

Visita la sezione Video Gallery

NABA, Nuova Accademia di Belle Arti

  |   By  |  0 Comments

NABA è un’Accademia di formazione all’arte e al design: è la più grande Accademia di Belle Arti in Italia e la prima ad aver conseguito, nel 1981, il riconoscimento ufficiale del Ministero dell’Università e della Ricerca (MUR). Con i suoi due campus di Milano e Roma, offre corsi di primo e secondo livello nei campi del design, fashion design, grafica e comunicazione, arti multimediali, nuove tecnologie, scenografia e arti visive, per i quali rilascia diplomi accademici equipollenti ai diplomi di laurea universitari. NABA è stata selezionata da QS World University Rankings® by Subject come la migliore Accademia di Belle Arti italiana e tra le prime 100 istituzioni al mondo in ambito Art & Design, è stata inserita da Domus Magazine tra le 100 migliori scuole di Design e Architettura in Europa, e da Frame Publishers tra le 30 migliori scuole postgraduate di Design e Fashion al mondo

ISFAV – Istituto di Fotografia e Arti Visive

  |   By  |  0 Comments

CORSO BIENNALE DI FOTOGRAFIA GRAFICA E COMUNICAZIONE VISIVA

IL FUTURO E’ ADESSO

ISFAV è un Istituto privato con sede a Padova fondato nel 1990 ed è accreditato dalla Regione del Veneto.

ISFAV volge lo sguardo al futuro per catturarne i mutamenti, consapevole del bagaglio “nuovo e differente” che la contemporaneità porta con sè.

L’Istituto organizza il CORSO BIENNALE DI FOTOGRAFIA – GRAFICA E COMUNICAZIONE VISIVA con l’obiettivo di formare un nuovo profilo professionale, oggi molto ricercato dalle Aziende e dalle Agenzie di Immagine e Comunicazione, specializzato nella Fotografia e nella Grafica, in grado di inserirsi in progetti complessi di Comunicazione Visiva Istituzionale, di Prodotto o per Campagne pubblicitarie, con indispensabili conoscenze sull’attività di ART DIRECTION.

Il percorso progettuale si basa sull’applicazione delle METODOLOGIE CREATIVE adottate dalle più importanti Agenzie internazionali di Immagine e Comunicazione. Nel secondo anno gli Studenti, coordinati dai Docenti, realizzano progetti su temi assegnati direttamente dalle Aziende committenti, a diretto contatto con i profili professionali con i quali avranno l’opportunità di collaborare una volta diplomati.

Tutti i Docenti ISFAV sono professionisti affermati, dotati di spiccate capacità didattiche e di grande passione per l’insegnamento.

I Docenti accompagnano lo Studente nell’intento di definire il suo DNA professionale, i nostri insegnamenti sono la somma di esperienze singole e di team finalizzati a condividere, ampliare e arricchire il bagaglio di conoscenze.

La qualità della Docenza è il valore aggiunto di ISFAV, non ci sono docenti di professione, ma professionisti che insegnano.ISFAV applica una didattica innovativa nel campo della formazione, una scuola che unisce la teoria alla pratica, il progettare al saper realizzare.

TITOLI E RICONOSCIMENTI

Alla fine del Biennio lo Studente riceve il Diploma di Fotografo – Grafico e Comunicatore Visivo rilasciato da ISFAV e viene ammesso agli esami per il conseguimento dell’ Attestato di QUALIFICA PROFESSIONALE rilasciato dalla REGIONE DEL VENETO.

Il titolo di studio ha validità su tutto il territorio nazionale e nella comunità europea.

ISFAV rappresenta per le aziende un sicuro riferimento per la ricerca di collaboratori e creativi di immagine e comunicazione. L’Istituto controlla  annualmente l’inserimento dei Diplomati nel mondo della professione, oltre l’80% degli diplomati ISFAV è impiegato nella comunicazione visiva.

ISTITUTO VENETO PER I BENI CULTURALI

  |   By  |  0 Comments

 

L’Istituto Veneto per i Beni Culturali (IVBC), con sede a Venezia, è un’associazione culturale senza fini di lucro che dal 1995 si dedica alla formazione di tecnici del restauro di beni culturali, figura professionale riconosciuta ai sensi del D.M. 86/2009.

L’IVBC si occupa inoltre di ricerca e progettazione nel settore della conservazione del patrimonio storico-artistico del territorio, oltre alla realizzazione di corsi di aggiornamento e di inserimento lavorativo per i propri studenti e per professionisti del settore.

L’Istituto ha sede nel centro storico di Venezia, a Casa Minich, nei pressi di Campo Santo Stefano, dietro l’Istituto Veneto di Scienze Lettere ed Arti. Casa Minich è oggi un confortevole luogo di studio e di lavoro, dotato di tutte le attrezzature necessarie allo svolgimento delle attività dell’Istituto: dalle aule al laboratorio di opere mobili, dalla segreteria alla biblioteca, fino al laboratorio dei microscopi ottici e degli strumenti per indagini non invasive sulle opere d’arte. Possiede anche un piccolo giardino, delimitato su due lati dal Rio di San Vidal. Le aule principali sono intitolate ad Angelo Minich e a Virgilio Guidi.

Da diversi anni l’Istituto, in convenzione con la Direzione Regionale Musei del Veneto, gestisce in concessione un laboratorio per il restauro polimaterico all’interno del parco del Museo Nazionale di Villa Pisani.

ivbc.it

Brochure IVBC

CORSI DI FORMAZIONE TRIENNALE

 

LA FIGURA DEL TECNICO DEL RESTAURO DI BENI CULTURALI

Il tecnico del restauro di beni culturali mobili e superfici decorate di beni architettonici, è la figura professionale che collabora con il restauratore eseguendo, con autonomia decisionale strettamente afferente alle proprie competenze tecniche, determinate azioni dirette ed indirette per limitare i processi di degrado dei beni ed assicurarne la conservazione, operazioni di cui garantisce la corretta esecuzione secondo le indicazioni metodologiche ed operative, sotto la direzione ed il controllo diretto del restauratore. Ha la responsabilità della cura dell’ambiente di lavoro e delle attrezzature, cura la preparazione dei materiali necessari per gli interventi, secondo le indicazioni metodologiche del restauratore. (Art.2 c.1 D.M. 26 maggio 2009, n. 86).

 

Il titolo di tecnico del restauro è una qualifica professionale rilasciata dagli enti accreditati dalla Regione Veneto ed è valido su tutto il territorio nazionale e nei paesi dell’Unione Europea.

L’Istituto propone due diversi indirizzi di specializzazione ad anni alterni, entrambi di durata triennale:

  • corso per tecnico del restauro di manufatti dipinti su supporto tessile, legno policromo e materiale cartaceo;
  • corso per tecnico del restauro di materiali lapidei e derivati e superfici decorate dell’architettura.

 

Destinatari: i corsi sono aperti ai cittadini italiani, disoccupati o inoccupati, e ai cittadini stranieri che abbiano una conoscenza della lingua italiana sufficiente alla comprensione delle lezioni.

Requisiti: possesso di diploma di scuola secondaria di secondo grado o laurea. Il limite di età per iscriversi è fissato a 36 anni. I corsi sono a numero chiuso, pertanto è previsto un esame di selezione le cui modalità di svolgimento sono reperibili nel sito ivbc.it

Finanziamento: bandi regionali finanziati dal Fondo sociale europeo, Regione Veneto e Ministero del Lavoro e delle Politiche Sociali. La frequenza è gratuita.

 

LA DIDATTICA 

La professione del tecnico del restauro prevede una formazione articolata la cui caratteristica primaria è senz’altro lo studio interdisciplinare. I programmi didattici si articolano attraverso l’analisi storico-artistica dei manufatti, le proprietà fisiche e chimiche dei materiali costitutivi e i fenomeni di alterazione e degrado che possono modificarli nel tempo.

Lungo tutto il percorso, svolge un ruolo fondamentale l’attività di restauro nei laboratori e in cantiere, durante la quale gli studenti sviluppano le capacità manuali, approfondiscono la conoscenza dei materiali, delle tecniche e dei prodotti per il restauro, imparano a redigere una corretta documentazione storico-artistica, fotografica e di rilievo grafico.

Parallelamente vengono potenziate le competenze necessarie all’interazione con i professionisti che concorrono all’esecuzione del restauro: architetti, ingegneri, biologi, chimici, storici dell’arte.

 

CORSI DI FORMAZIONE TRIENNALE: ARTICOLAZIONE DIDATTICA

Totale ore complessive del triennio: 2700

Ciascuna annualità si sviluppa in 900 ore, di cui almeno il 60% destinato ad attività pratiche di laboratorio e cantiere scuola.

Esame di selezione: ottobre

Svolgimento lezioni: novembre-luglio

Le lezioni si svolgono generalmente dal lunedì al venerdì, dalle 9.00 alle 13.00 e dalle 14.00 alle 17.00, con obbligo di frequenza per almeno il 75% del monte ore per singola annualità.

 

Resta in contatto con noi: iscriviti alla nostra newsletter

Fondazione Musicale Santa Cecilia di Portogruaro

  |   By  |  0 Comments

La sede della Fondazione Musicale Santa Cecilia di Portogruaro

La Fondazione Musicale Santa Cecilia è un’istituzione culturale, attiva principalmente nell’ambito della musica colta e delle arti sceniche. Fondata nel 1838 a Portogruaro con il nome di Istituto Filarmonico, svolge da quasi duecento anni un’intensa attività artistica e didattica. Attualmente la Fondazione è impegnata in numerose iniziative, riconducibili principalmente a tre settori: didattico, produttivo, gestionale. Con il suo impegno, la Fondazione Musicale Santa Cecilia si propone di promuove iniziative utili a diffondere e valorizzare la cultura musicale e teatrale.

Le attività didattiche sono state le prime a essere istituite e tuttora costituiscono uno dei nuclei della Fondazione, rivolgendosi in primo luogo al mondo musicale, ma senza trascurare quello delle arti sceniche. Per quanto attiene alla formazione musicale, l’offerta della Fondazione Musicale Santa Cecilia si articola in tre attività, ispirate ai programmi dei Conservatori musicali di Stato: la Scuola di Musica (che propone programmi e metodologie di studio tra le più efficaci ed aggiornate per sviluppare le proprie abilità musicali e beneficia inoltre di un regime di convenzione con i Conservatori di Udine e Trieste), le Masterclass estive e la Scuola di Perfezionamento. Sul versante delle arti sceniche è attiva la Scuola di Teatro per bambini, un corso propedeutico all’avvicinamento dei più piccoli al mondo del teatro.

La Fondazione Musicale Santa Cecilia organizza diverse manifestazioni di produzione propria (mediamente, ogni anno, oltre 120 tra concerti e attività culturali). Fra queste ricopre un ruolo privilegiato il Festival Internazionale di Musica, che si svolge ogni anno dal 1983, fra la fine di agosto e l’inizio di settembre. Dal 2012 offre anche una rassegna di musica cameristica, la Stagione Concertistica Invernale. A queste due produzioni si aggiungono svariati eventi concertistici, organizzati al di fuori dalla programmazione ordinaria. Infine vi sono i progetti “Scopriamo il Teatro” e “Operina Corale”, due attività che si propongono di avvicinare i più giovani al mondo del teatro.

Alla Fondazione Musicale Santa Cecilia è infine affidata la gestione del Teatro Comunale Luigi Russolo, con la relativa organizzazione della stagione teatrale e le concessioni d’uso a terzi.

Clicca sui link sottostanti per maggiori informazioni in merito a ogni sezione.